Qarta Polis

Cause dell’ignoranza religiosa

Fra tutte le forme, che può assumere l’insegnamento della religione,  quella della liturgia è la più interessante, la più drammatica, la più conforme alle aspirazioni del cuore ed ai bisogni dell’intelligenza. Ridonare alla Liturgia la sua bellezza primitiva, sbarazzandola delle alterazioni che spesso la negligenza o l’ignoranza dei tempi passati le ha fatto subire, iniziare i fedeli all’intelligenza e perciò all’amore dei misteri  che si celebrano all’altare, rimettere nelle loro mani il Messale, sostituito, purtroppo, da tanti libri di devozione volgari o mediocri, invitandoli a riprendere la loro parte modesta di collaboratori dei ministri sacri, specialmente mediante il canto collettivo, fare, insomma che essi vivano, per quanto è possibile della vita liturgica della Chiesa stessa, ecco il vero metodo di insegnare la religione, di tenere stretti alla Chiesa quelli che ancora la frequentano, di ricondurvi presto o tardi quelli che l’hanno abbandonata.

È sovratutto mediante la bellezza della liturgia che l’anima umana è guidata a comprendere le verità della religione.

Godofredo Kurth, La Croix, Parix 1911. Cfr. Rev.Litur. et bened., 1911, p. 524

Next Post

Previous Post

1 Comment

  1. francesca conti 19 Gennaio 2022

    Ottima riflessione…. Credo che sia un bell obiettivo da perseguire…. Che lo Spirito Santo possa soffiare su tutta la Chiesa, ma sopratutto sui suoi ministri… Sia lodato Gesù Cristo

Leave a Reply

© 2022 Qarta Polis

Disegnato da Giovanni Lenzi