Qarta Polis

Sin dal V secolo a.C. gli Ebrei iniziarono a parlare l’aramaico e, nei secoli, tradussero in questa lingua la Torah, i Profeti e gli Agiografi. Queste traduzioni sono chiamate Targumin; ne esistono di letterali, come Onqelos, che rendono parola per parola il testo ebraico nella nuova lingua, e di interpretativi, che ampliano il testo con commenti midrashici. Il più famoso di questi Targumin è il Targum Neofiti ritrovato nel 1949 da A. Diez Macho. Si tratta di una copia fatta da Egidio di Viterbo nel 1504 del Targum Palestinese del Pentateuco, fu donato da Ugo Boncompagni al Collegio dei Neofiti nel 1602.

Viene offerta in questo volume la prima traduzione in italiano corredata da numerose note in cui sono riportate le varianti degli altri Targumin palestinesi.

Per ricevere una copia del volume scrivi a contatti @ qartapolis.com

Next Post

Previous Post

Leave a Reply

© 2021 Qarta Polis

Disegnato da Giovanni Lenzi